Una forte scossa di terremoto è stata registrata al confine tra Lazio e Abruzzo alle 19.37. L’istituto nazionale di vulcanologia ha registrato una magnitudo di 4.2 con epicentero a Collelongo (L’Aquila). La profondità è stata di 17 chilometri. Il sisma è stato avvertito in una vasta area, da Avezzano a Sora e sino a Cassino e Frosinone. Grande allarme tra la popolazione con messaggi sui social network e gente scesa in strada soprattutto nei paesi della Ciociaria. Il terremoto, più debolmente è stato avvertito anche nella zona sud-est di Roma e nell’area metropolitana e persino a Formia e Pescara.

Terremoto di 4.2 nell’Aquilano: gente in strada a Frosinone, paura a Roma
5 (100%) 3 votes

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here